Fisioterapia Riabilita: il vostro benessere è la nostra missione.

Studio di Fisioterapia a pochi passi dall’Ospedale di Vittorio Veneto

Ultimi post dal Blog #FattiDiSalute
Image Alt

Tecar

  /    /  Tecar

Cosa è la Tecar-terapia?

La tecar-terapia ,o Diatermia da contatto, è una tecnologia che utilizza la radiofrequenza per curare patologie dell’apparato muscolo-osteo-cartilagineo, generando,  riattivando  i meccanismi autoriparatori già presenti nel nostro organismo.

Essa sfrutta l’energia indotta dalla radiofrequenza senza applicazione diretta di correnti elettriche sui tessuti, poiché, sfruttando i movimenti delle cariche ioniche, produce una vera  e propria Termoterapia Endogena che , attraverso una adeguata stimolazione cellulare va ad innescare i naturali processi riparativi. La conseguente vasodilatazione locale  e la maggiore ossigenazione dei tessuti producono attenuazione del dolore, riduzione delle contratture muscolari e riassorbimento degli edemi.

La Tecar può avere i seguenti effetti:

  • Nel distretto neuro-muscolare è miorilassante poiché migliorando il trofismo muscolare, decontrae e rilassa la muscolatura sia superficiale che profonda.
  • Nel distretto  neuro-trofico: produce un effetto rigenerante e riparativo su qualsiasi  tipo di tessuto
  • Nel distretto neuro-vascolare  è iperemizzante  poiché aumenta il drenaggio linfatico e, attraverso l’incremento del flusso sanguigno distrettuale, aumenta l’ossigenazione e il nutrimento dei tessuti.
  • La Tecarterapia ottiene ottimi risultati nella cura delle seguenti patologie:
  • Cervicalgie e cefalee muscolo-tensive
  • distorsioni,  stiramenti e strappi muscolari
  • artrosi ( gonartrosi, coxartrosi,…)
  • periartriti scapolo-omerali
  • ematomi
  • epicondiliti
  • sindrome del tunnel carpale
  • Alluce valgo
  • Calcificazione  della spalla
  • lombalgie
  • lombo-sciatalgie
  • coxartrosi
  • traumatismi
  • pubalgia
  • borsiti, tendiniti, capsuliti
  • contratture muscolari
  • cicatrici
  • dermatiti ed inestetismi
  • turbe trofiche vascolari periferiche

La Tecaterapia va evitata in caso di:

  • donne in gravidanza
  • portatori di pacemaker
  • portatori di dispenser elettronici di farmaci.

Prenota una seduta

0438 59009